IT EN FR

GIOVANNI BACCOLINI

Giovanni Baccolini collabora con Sesta dal 1996. Dopo il programma direzionale Cherie sviluppa il programma per comunità Ta-Cherie. Nel 1999 disegna la serie Carina, progetto che permette a Sesta di affermare il proprio marchio a livello internazionale, entrando nel mondo della comunità-collettività con una media produttiva annuale di 30.000 unità. Nel 2002 Baccolini interpreta la necessità di Sesta di sviluppare un programma trasversale per la comunità, legato alla filosofia di Carina: nascono così Easy ed EasyGO, quest’ultima una sedia polivalente destinata a sale conferenza, formazione e riunioni.
A completamento del programma per comunità-collettività, all’Eimu 2006 vengono proposti
GO Conference, programma di sedute su trave con sedile ribaltabile, per sale conferenza e formazione,
GO Panca, programma di sedute su trave con sedile fisso per aree d’attesa, e Four, una sedia destinata a coprire diversi ruoli, poiché proposta in diverse varianti di colori e materiali.

 

FAVARETTO & PARTNERS

Paolo e Francesco Favaretto collaborano con Sesta nel 2012 per progettare una collezione “fresca” nell’ambito dell’ufficio e della comunità. La collezione Paul & Frank, presentata al Salone Ufficio 2013, disegnata per interessare tutte le fasce di età e di gusto, e soprattutto facilmente inseribile in diversi ambienti ed in differenti contesti di arredo. La parte superiore della seduta è realizzata in tondino di acciaio di due diametri mentre la parte inferiore, che costituisce il supporto, può essere realizzata in diversi materiali e diverse tipologie: quattro gambe, slitta, base centrale e girevole, tubo di acciaio, tondino. L’insieme da alla collezione una completezza di modelli, diversi per tipologia e per prezzo, in grado di rispondere alle attuali richieste del mercato.

 

ALESSIO POZZOLI

Alessio Pozzoli inizia a collaborare con Sesta nel 1999 per lo sviluppo di un divano modulare con seduta sostituibile. Nel 2000 viene presentato all’Orgatec di Colonia il divano modulare Tommy con diverse tipologie di seduta: Polipropilene, faggio, laminato, cuoio e imbottita. Tommy contribuisce all’affermazione di Sesta come Azienda attenta al design per l’arredo ufficio e la comunità. Nel 2003 Pozzoli interpreta la necessità di Sesta di integrare la propria proposta di sedute destinate all’attesa con una seduta singola, colorata, di forte carattere, sviluppando, in collaborazione con Sesta, la poltroncina Day&Night, presentata all’Eimu 2004. Realizzata in Polietilene in 8 colori, con diversi basamenti, Day&Night è diventata protagonista nel catalogo Sesta grazie alla forte personalità delle sue forme e dei suoi colori. Con l’aggiunta di un cuscino, inoltre, Day&Night si trasforma facilmente in oggetto d’arredo per zone di conversazione e camere d’albergo.